NUMERO VERDE: 800 913 468 info@ofta.it

Astigmatismo

Difetti visivi | 0 commenti

astigmatismo imgL’astigmatismo è il più comune problema visivo, ma la maggior parte delle persone non sa cos’è.
Può accompagnare la miopia o l’ipermetropia. E’ quasi sempre causato da una forma irregolare della cornea (in questo caso si chiama astigmatismo corneale), ma a volte è il risultato di una forma irregolare della lente, che è collocata dietro la cornea (astigmatismo lenticolare). Tutti e due i tipi di astigmatismo possono essere corretti con lenti, lenti a contatto o chirurgia refrattiva.

Sintomi e i segni dell’astigmatismo

Chi ha un lieve astigmatismo, può non notarlo o avere una visione leggermente sfocata. Ma a volte l’astigmatismo non corretto può portare a mal di testa o affaticamento della vista, e una visione distorta o sfocata a tutte le distanze.
Non solamente gli adulti possono essere affetti da astigmatismo. La dottoressa Karla Zadnik, un’optometrista della Ohio State University School of Optometry, ha fatto un recente studio su 2523 bambini e ha notato che più del 28 % di questi era astigmatico. I bambini possono essere addirittura più ignari di un adulto delle loro condizioni e si potrebbero lamentare di meno della visione distorta e sfocata. Sfortunatamente, l’astigmatismo può interessare la loro abilità di vedere bene a scuola e durante lo sport, per questo è importante effettuare esami della vista periodici per rilevare un eventuale astigmatismo.

Che cosa causa l’astigmatismo?

Come una persona con astigmatismo puo’ vedere il mondo. Immagina il campo visivo diviso in porzioni radiali, come pezzi di una torta. Qui, due porzioni opposte l’una all’altra sono offuscate a causa della forma oblunga della cornea.

L’astigmatismo si verifica quando la forma della cornea è più simile a una palla da rugby che a una tonda da calcio, che è la forma normale. Nella maggior parte degli occhi astigmatici, la forma oblunga o ovale fa sì che i raggi di luce si focalizzino in due punti nella parte posteriore dell’occhio, anziché in uno soltanto. Questo perché una cornea astigmatica ha una curva più accentuata e una più piatta.
Generalmente l’astigmatismo è ereditario: molte persone nascono con una cornea oblunga, e la vista può peggiorare con il passare del tempo. Ma l’astigmatismo può anche essere il risultato di una ferita dell’occhio che ha causato una cicatrice della cornea, di alcuni tipi di chirurgia oculare, o di cheratocono, una malattia che causa un graduale assottigliamento della cornea.

Trattamenti

A meno che non sia grave, l’astigmatismo può essere compensato con soddisfazione con occhiali o lenti a contatto. Se la tua prescrizione di occhiali contiene tre parti anziché una, il tuo oculista ha riscontrato un astigmatismo in uno o entrambi gli occhi. Una prescrizione con tre parti è simile a questa: (-2.75 -1.25 x 90 )

  • La prima parte indica la correzione sferica, indica la potenza (in diottrie) della lente per aumentare l’acuità visiva a un livello accettabile, tipicamente 10/10. In questo esempio, la persona ha una miopia e richiede una lente negativa (concava) per correggerla.
  • La seconda parte mostra il limite dell’astigmatismo in diottrie. Anche qui, il segno meno mostra che c’è bisogno di una lente concava.
  • La parte tre indica l’asse (in gradi) del cilindro che e’ richiesta per curvare certi raggi di luce per compensare la forma ovale della cornea

L’astigmatismo può essere corretto con lenti a contatto toriche.

Molte persone con astigmatismo credono che loro non possono portare lenti a contatto, o che solo le lenti rigide possono correggere l’astigmatismo. Questo era vero molti anni fa, ma ora ci sono lenti morbide che possono correggere l’astigmatismo; queste lenti sono dette toriche. Le lenti toriche hanno una speciale correzione e possono contenere una prescrizione per la miopia o l’ipermetropia.
Mentre le lenti morbide toriche sono sufficienti per molte persone, se si ha un astigmatismo forte, si potrebbe aver bisogno di lenti a contatto RGP o occhiali da vista. L’ottico/oculista di fiducia analizzerà la situazione.
A seconda del tipo e della gravità dell’astigmatismo, si potrebbe correggere con la chirurgia refrattiva. Da un colloquio col proprio oculista sarà in grado di capire quale tipo di procedura è la migliore per correggere il suo astigmatismo.
Come una persona con astigmatismo può vedere il mondo
Immagina il campo visivo diviso in porzioni radiali, come pezzi di una torta. Qui, due porzioni opposte l’una all’altra sono offuscate a causa della forma oblunga della cornea.

Astigmatismo. Domande e Risposte

L'astigmatismo scompare?

Sfortunatamente, no. Infatti, peggiora con l’età…ma lentamente. Questa patologia è in parte ereditaria e in parte dovuta ad altre cause. Alcuni studi hanno mostrato che le persone che muovono i loro occhi in una certa direzione molto spesso, come per leggere colonne di numeri, sviluppano col tempo una forma di astigmatismo. Una alta percentuale di astigmatici si può trovare in gruppi di persone dallo status socio-economico basso, con una dieta povera, etc. Ma non tutti gli astigmatismi si possono spiegare. Alcuni di essi sono sia interni che corneali, il che complica l’adattabilità delle lenti a contatto. Fortunatamente, non è una condizione fatale!

Mio padre è astigmatico e porta lenti bifocali. C'è qualche possibilità che lui possa indossare lenti a contatto?

Assolutamente. Siamo stati in grado di correggere l’astigmatismo (che in realtà significa “mancanza di punto di fuoco”) per molti, molti anni sia con lenti rigide che morbide. Il bisogno di lenti bifocali (per la presbiopia) non è più un ostacolo, dal momento che ci sono sia lenti rigide che morbide anche per questa patologia. Infatti, ci sono anche lenti a contatto che correggono la presbiopia.
Una tecnica molto comune è prescrivere le lenti in modo che un occhio guidi la visione a distanza e l’altro quella da vicino. Questa è chiamata mono visione, ed ha ottimi risultati nella maggior parte dei pazienti.

Io soffro di astigmatismo. Lei mi consiglia di indossare lenti a contatto o semplicemente occhiali?

Sta a lei la scelta. Sia le lenti a contatto, sia gli occhiali compensano l’astigmatismo, che è una condizione in cui l’occhio è a forma di pallone da football, e questo porta ad avere una visione sfocata perché i raggi di luce non cadono direttamente sulla retina.

Mi potrebbe spiegare che cosa significa esattamente Astigmatismo misto, e se è possibile trattarlo con la LASIK?

Un soggetto astigmatico ha una curvatura irregolare della cornea. Tipicamente, questa curvatura irregolare è descritta come la forma dell’uovo, dove una curvatura è più piatta (quella alle estremità dell’uovo) e l’altra (perpendicolare alla prima) è più ripida (attorno alla pancia dell’uovo).In un astigmatismo misto o irregolare, queste due curvature non sono perfettamente perpendicolari l’una all’altra. Questo risulta in un uovo dalla forma inusuale. Questo tipo di astigmatismo può essere trattato con LASIK quando il grado di irregolarità è piccolo. La prevedibilità del risultato finale non è ugualmente buona quanto quella di un astigmatismo regolare.

Io ho avuto due interventi di pterigium ad un occhio, e un altro intervento all'altro occhio. Il tessuto asportato ha peggiorato il mio astigmatismo. C'è una possibilità che io possa indossare lenti a contatto, e quale tipo di lenti è il migliore?

Le lenti a contatto sono una possibilità, ma questo dipende dalla gravità e dalle caratteristiche del suo astigmatismo.

Il mio oculista durante la visita mi ha detto che il mio astigmatismo sta peggiorando. E' normale? Io ho sentito che l'astigmatismo non cambia col passare del tempo.

OK, chi è che dice ancora cose insensate sull’astigmatismo? Non cambia col tempo? Ops, lei ha sentito una cosa sbagliata!
Astigmatismo, che in greco significa “nessuno punto”, è il più comune tra i difetti visivi. Quando si è astigmatici, i raggi di luce non arrivano su un unico punto nell’occhio. La visione risulta sfocata appunto perché la forma del bulbo oculare è come quella di una palla da football. E questa può cambiare nel corso degli anni, di solito peggiora con l’età. Ma l’astigmatismo non è un disagio e può essere compensato con occhiali, lenti a contatto e chirurgia refrattiva.

Esistono lenti a contatto per astigmatici che è possibile indossare anche mentre si dorme? Mia moglie ha l'abitudine di dormire con le lenti a contatto, ma lei non è astigmatica come me.

Il cielo proibisce a sua moglie di vedere meglio di lei quando si sveglia. Infatti, ci sono diverse opzioni per i soggetti astigmatici che vogliono dormire con le lenti a contatto. Una opzione sono le lenti morbide toriche, che vengono prodotte in materiali monouso e non. Una seconda opzione, le lenti rigide a gas permeabile, offre più ossigenazione rispetto alle lenti morbide e può compensare la maggior parte degli astigmatismi.

Il ministero della sanità ha approvato un grande numero di lenti a contatto che è possibile indossare fino a sei notte consecutive. Noi raccomandiamo di sciacquare gli occhi con una soluzione salina prima di andare a dormire e appena alzati, per prevenire residui e batteri che si possono accumulare sopra e sotto le sue lenti a contatto. Questo aiuta a prevenire problemi.

E’ molto importante fare pratica ad indossare questo tipo di lenti a contatto, poiché c’è più rischio quando si dorme con esse. Comunque, indossate propriamente, è una meraviglia riuscire a svegliarsi e vedere, Ricordi solamente… lei vedrà molto chiaramente quando si sveglierà, e la prima cosa che vedrà sarà sua moglie… è proprio sicuro di volerlo? Ok, sto scherzando… he he he!

Prenota una visita

Compila il modulo seguente per prenotare una visita online, sarete contattati dal nostro personale per una conferma.

MODULO DI RICHIESTA
Share This