NUMERO VERDE: 800 913 468 info@ofta.it

ICL – Le lenti impiantante chirurgicamente

Chirurgia | 0 commenti

Le lenti impiantante chirurgicamente, chiamate anche IOL fachiche (lenti intraoculari), sono una nuova opzione per le persone che cercano una correzione permanente ai disturbi visivi più comuni come la miopia. Questi impianti, che somigliano a lenti a contatto, sono posizionate tra la superficie chiara che ricopre l’occhio (cornea) e l’iride (la parte colorata dell’occhio) o appena dietro l’iride.

Le lenti impiantabili sono un’alternativa chirurgica alla LASIK. Entrambe le procedure deviano i raggi di luce facendo in modo che entrino nell’occhio più nitidi. La LASIK arriva a questo risultato rimuovendo del tessuto dalla cornea cambiando la sua forma, mentre le lenti fachiche funzionano come gli occhiali o le lenti a contatto, ma lo fanno da dentro l’occhio. Le lenti impiantabili non richiedono la rimozione di tessuto; queste lenti sono effettivamente impiantate dentro l’occhio.

Le lenti impiantabili sono simili alle lenti intraoculari (IOL) usate nell’intervento di cataratta. Tuttavia, le lenti impiantabili sono posizionate in occhi che mantengono la loro lente naturale, non come nell’intervento di cataratta in cui la IOL prende il posto della lente naturale che è diventata annebbiata.

I chirurghi oculari possono usare lenti impiantabili per quei pazienti ai quali un’altra procedura di correzione della vista non dia buoni risultati, come nei casi in cui la cornea sia troppo sottile o la miopia sia da -3.00 a -20.00 diottrie. Ad alcuni pazienti ai quali si impiantano IOL fachiche, la LASIK può essere usata per rifinire la correzione.
Sono disponibili due tipologie di lenti impiantabili:

  • Le lenti Verisyse marcate Artisan che sono lenti fachiche che correggono la miopia media e grave (dalle -5 alle -20 diottrie) e il paziente che vuole sottoporsi all’impianto deve avere 21 anni o più. Queste lenti sono costituite da un tipo di plastica conosciuta come PMMA;
  • Le lenti Visian marcate Staar, sono delle lenti ICL o impiantabili. Le lenti Visian sono composte in parte da un materiale biocompatibile chiamato collagene. La lente è pieghevole e quindi viene effettuata una incisione molto piccola per inserirla e questo riduce i tempi di guarigione. L’intervento viene effettuato in pazienti con più di 21 anni e con una miopia dalle -3 alle -20 diottrie.

Entrambe le tecniche sono state approvate per trattare unicamente la miopia. Si stanno tuttora eseguendo alcune prove cliniche per far approvare le lenti anche per il trattamento dei difetti da vicino (ipermetropia). Sono in corso di sviluppo lenti a contatto toriche per la correzione di gravi forme di astigmatismo.

Come avviene l’intervento (la tipologia dell’intervento dipende dal tipo di lente IOL utilizzata).

Tipologia A – VERISYSE ARTISAN
Prima di iniziare l’intervento, vengono applicate alcune gocce di un medicinale che riduce temporaneamente la dimensione della pupilla. Viene utilizzato uno strumento (detto divaricatore) per mantenere aperte le palpebre durante l’intervento, e viene fatta un’anestesia locale per intorpidire la superficie dell’occhio. A questo punto viene effettuata un’incisione nell’occhio, viene inserita la IOL fachica ed attaccata alla parte colorata dell’occhio (iride). Subito dopo, il filo per suture (solubile) è utilizzato per chiudere le ferite. E’ necessario poi applicare uno “scudo” all’occhio per un breve periodo di tempo dopo l’intervento (15-30 minuti)

Tipologia B – VISIAN STAAR
La lente fachica viene inserita appena dietro l’iride e di fronte alla lente naturale. Dopo essere stata posizionata attraverso la microincisione, la lente artificiale si apre nella sua forma estesa, questa procedura non richiede suture. Una volta che viene inserita (l’intervento dura circa 5 minuti) la ICL è invisibile a occhio nudo, perché essa è posta dietro l’iride. Questa può essere vista con un microscopio durante un esame dell’occhio.

Che cosa aspettarsi immediatamente dopo l’impianto della lente.

Dopo la procedura, la visione spesso migliora istantaneamente, sebbene possa essere avvertito un leggero bruciore. I pazienti operati dovrebbero restare a riposo a casa per il resto della giornata e tornare il giorno successivo per un esame dell’occhio. La maggior parte dei pazienti riescono a guidare e ritornare al lavoro nel giro di un giorno o due. Sono altresì richieste alcune visite di controllo presso l’oculista.

Dopo l’inserimento della lente, i pazienti non possono sentire la sua presenza nell’occhio (come le lenti a contatto tradizionali), Questo perché le lenti sono disegnate per rimanere permanentemente nell’occhio, e hanno il vantaggio di non richiedere la rimozione per pulizia, come le lenti a contatto.

Risultati attesi
In uno studio condotto in America, circa il 92% dei 662 pazienti miopi che si sono sottoposti all’intervento hanno acquistato almeno 5/10 di vista, che li porta a guidare senza occhiali, se non è presente alcun altro difetto di refrazione.

La reversibilità sembra essere uno dei vantaggi principali della procedura sulla correzione con il laser (LASIK). L’impianto può essere facilmente rimosso se ci dovessero essere problemi, o la correzione della IOL fachica non dovesse più essere sufficiente.

I rischi dell’impianto di lente.
Come con tutti gli interventi chirurgici, le complicazioni sono rare ma possono accadere dopo l’impianto delle lenti IOL fachiche; si tratta di aumento delle possibilità di un distacco di retina, perdita di celle nel sottile strato che ricopre la cornea (epitelio), infiammazione, infezione e cataratta.

Il ministero della salute avvisa di potenziali complicazioni come: grave perdita della vista, problemi con la guida notturna (aloni), aumento della pressione oculare che può danneggiare il nervo ottico, e lenti dal potere inadeguato che potrebbero non correggere propriamente la vista.

Poiché le IOL fachiche rappresentano una tecnologia relativamente nuova, non si conoscono gli effetti a lungo termine e i potenziali rischi dell’impianto delle lenti.

Prenota una visita

Compila il modulo seguente per prenotare una visita online, sarete contattati dal nostro personale per una conferma.

MODULO DI RICHIESTA
Share This